Italiano | English Dove sono: / Home / Private banking / Prodotti
 
OBIETTIVO RENDIMENTO. Nelle Gestioni Patrimoniali, Banca Zarattini & Co persegue l’obiettivo di fornire ai propri clienti un costante ed equilibrato incremento patrimoniale nel medio periodo ma al tempo stesso di tutelarne il patrimonio tramite il controllo della qualità degli investimenti.
Nel tendere a questi obiettivi la gestione tiene conto del profilo di rischio del cliente in modo da ottenere il migliore rapporto tra rendimento e volatilità dell’investimento.
La speculazione sulle valute non rientra in nessun caso nelle politiche di gestione della Banca. E’ tuttavia prevista la presenza di valute diverse da quella di riferimento nei portafogli della clientela in un’ottica di asset allocation. In tali situazioni il Comitato di Investimento fornisce l’indicazione sulla diversificazione in relazione al profilo di rischio.
Per Banca Zarattini è fondamentale che la gestione rispecchi non solo gli obiettivi ma anche i criteri di controllo del rischio dell’investimento. Per questo motivo la gestione patrimoniale viene monitorata regolarmente e in maniera indipendente per quanto riguarda sia la conformità alle direttive interne sia la coerenza con il profilo di rischio riconosciuto nel mandato.

Gestioni Patrimoniali
Banca Zarattini & Co offre alla propria clientela una vasta gamma di linee di gestione, in grado di soddisfare le più differenti esigenze di valorizzazione del patrimonio, nel rispetto dei singoli profili di rischio indicati dai clienti.

GPF e GPS (Gestioni Patrimoniali in Fondi e SICAV)
La gestione in fondi permette una maggiore diversificazione e si focalizza sull’individuare asset manager internazionali e strategie di gestione in grado di fornire ritorni stabili e duraturi.
L’inserimento di strumenti di investimento collettivo avviene sulla base di una selezione quantitativa e qualitativa e solo in seguito ad una approfondita due diligence degli stessi che serve al riconoscimento di eventuali criticità.
Vengono utilizzati anche i fondi gestiti dalla banca in quanto espressione dello stesso Team di Gestione nonché per il grado di trasparenza che sono in grado di offrire.
L’allocazione strategica dei portafogli viene ottenuta con un approccio “top-down” o “bottom-up” a seconda delle differenti asset class analizzate.

GPM (Gestioni Patrimoniali Mobiliari)
Le GPM (gestioni prevalentemente in titoli) si caratterizzano per una maggiore dinamicità e un controllo diretto da parte del gestore della propria esposizione.
Il portafoglio, sia esso in titoli azionari od obbligazionari, viene costruito sulla base dell’analisi fondamentale (conoscenza approfondita della dinamiche reddituali, strategiche e manageriali delle società, integrata dalla valutazione degli indicatori economici e patrimoniali), e dell’analisi tecnica del singolo strumento, tenendo in primaria considerazione i criteri di diversificazione e controllo del rischio.
  Info Legali | Accessibilità | Stampa | Bookmark | Contrasto | Carattere  +  /  – 
© 2016 Banca Zarattini & Co Sa, Lugano